Le fontane più strane del mondo (12 foto)

lug 02

Two Peeing Guys, David Cerny
fontane,fontano,fontano più strane,più strane,strane,strano,

Le sue controverse sculture possono essere ammirate in diversi punti di Praga, e non solo. Piuttosto che artista, David Cerny preferisce essere definito un semplice scultore, il cui obiettivo principale è quello di stupire e turbare il pubblico. Le sue opere si pongono spesso in posizione apertamente polemica nei confronti del panorama politico della Repubblica Ceca, cosa che gli ha procurato non pochi nemici.

fontane,fontano,fontano più strane,più strane,strane,strano,

La prima personale in Italia di David Cerny è “The Solo Show”, dal 21 novembre 2009 al 27 febbraio 2010 presso la galleria di arte contemporanea di Roma.

fontane,fontano,fontano più strane,più strane,strane,strano,

fontane,fontano,fontano più strane,più strane,strane,strano,

Londra, Regno Unito

fontane,fontano,fontano più strane,più strane,strane,strano,

La fontana del Nettuno è una fontana monumentale che si trova a Bologna in piazza Nettuno (adiacente a Piazza Maggiore). Per via delle dimensioni della statua, i bolognesi la chiamano familiarmente “il Gigante” (al Żigànt in dialetto bolognese).

Ai turisti in cerca di curiosità, i Bolognesi amano spesso indicare una particolare vista della fontana, non mancando di narrare loro che il Giambologna volesse realizzare il Nettuno con i genitali più grandi ma la chiesa glielo proibì. Lo scultore però non si arrese, infatti disegnò la statua in maniera che da una particolare angolazione il pollice della mano sinistra tesa del Nettuno sembri spuntare direttamente dal basso ventre, facendolo scambiare (eretto) per un’altra parte del corpo, a prova dello stesso, viene mostrata ai turisti, una pietra pavimentale nera, detta anche “della vergogna” posta in un punto ben preciso in Piazza del Nettuno che ne agevola la visione.

All’epoca le donne di Bologna alla vista del nudo monumento del Nettuno si turbavano, vi furono varie proposte per la moralità pubblica, tra le quali sovrapporre delle vesti in bronzo alla statua e alle sirene o ninfe di contorno che poste ai quattro angoli spruzzano acqua dalle mammelle. Fortunatamente della proposta non se ne fece nulla. Tutta la fontana ha comunque una forte valenza erotica.

La leggenda narra che prima di un importante esame lo studente che voglia avere la fortuna dalla sua parte debba girare due volte in senso antiorario attorno alla fontana, così come due volte il Giambologna girò attorno al piedistallo riflettendo sul progetto di realizzazione del Nettuno, dando così inizio alla sua fortuna e al suo riscatto dalla “sconfitta fiorentina”.

Il tridente simbolo della Maserati, casa automobilistica fondata a Bologna, riprende quello della fontana.

fontane,fontano,fontano più strane,più strane,strane,strano,

Le donne sotto l’ombrello

fontane,fontano,fontano più strane,più strane,strane,strano,

Rubinetto gigante

fontane,fontano,fontano più strane,più strane,strane,strano,

Il Manneken-Pis è una statua in bronzo, alta una cinquantina di centimetri, situata nel centro storico di Bruxelles. Questa statua è il simbolo dell’indipendenza di spirito degli abitanti di Bruxelles. Si tratta di una fontana che rappresenta un piccolo ragazzo che sta orinando. Le parole Manneken Pis significano in bruxellese (dialetto fiammingo vicino all’Olandese) il ragazzetto che fa pipì.
L’origine della statua non è accertata. Numerose leggende circolano su di lui. Fra esse una descrive un bambino che avrebbe estinto, a suo modo, la miccia di una bomba con la quale i nemici volevano dare fuoco alla città; un’altra, un bambino perso che sarebbe stato trovato da suo padre, ricco borghese di Bruxelles, nella posizione che si immagina; un’altra ancora narra che nel XII secolo un bambino, figlio di un celebre duca, fu sorpreso ad urinare su di un albero durante le fasi cruciali di una battaglia. Così questa immagine simboleggiò il coraggio militare dei belgi.

fontane,fontano,fontano più strane,più strane,strane,strano,

La Jeanneke-Pis è una statua in bronzo, alta una trentina di centimetri, situata nel centro storico di Bruxelles.

Si tratta di una fontana che rappresenta una bambina che sta orinando. Le parole Jeanneke Pis in Bruxellese (dialetto del fiammingo vicino all’olandese) significano infatti la “ragazzetta che fa pipì”.

È stata costruita da Denis-Adrien Debouvrie nel 1985 e inaugurata nel 1987 in onore alla fedeltà.

fontane,fontano,fontano più strane,più strane,strane,strano,

Fontana di sangue, Swansea, Galles, Regno Unito

fontane,fontano,fontano più strane,più strane,strane,strano,

Ragazzo fa pipì su un rana, Kansas City, Stati Uniti

fontane,fontano,fontano più strane,più strane,strane,strano,


Post correlati:

Lascia un Commento